SISTEMI DI TRITURAZIONE

LAVORAZIONE DEL LEGNO DI SCARTO PER IL RICICLAGGIO

Eccellenza nella triturazione: la soluzione di elaborazione a più fasi di Lindner non lascia nulla al caso.

Esperienza, una accurata progettazione unita alla qualità dei materiali ed alla strumentazione utilizzata garantiscono una resa ottimale.

Potenti trituratori primari Linea Atlas o Urraco combinati con una tecnologia di separazione ben progettata e trituratori secondari Komet ad alta precisione assicurano non solo la perfetta resa, ma anche il rendimento necessario per mantenere attivi i processi a valle.

Il processo:

1
TRITURAZIONE PRIMARIA
Dopo che il legno è stato selezionato in base ai tipi di legno di scarto, il legno di scarto A1 e A2 viene lavorato nel primo trituratore detto “primario” . Questo sistema di triturazione a bassa velocità distrugge pallet, truciolare, demolizione e altre parti in legno ingombranti allo scopo di creare materiale omogeneo e ben suddiviso per separare successivamente chiodi e altre parti metalliche dal materiale.
Requisiti di Shredder >>
2
SEPARAZIONE MAGNETICA DI METALLI FERROSI
Nella seconda fase, un magnete permanente montato sopra il nastro trasportatore viene utilizzato per estrarre in sicurezza parti ferromagnetiche come chiodi, rottami di ferro e altri metalli di scarto.
3
TRITURAZIONE SECONDARIA
Il legno di scarto pre-triturato privo di particelle e metalli estranei entra quindi nella seconda fase di triturazione. Il prodotto finale dovrebbe essere omogeneo e di dimensioni di circa 15-30 mm per garantire che il materiale riciclato sia di alta qualità per la successiva produzione di pannelli truciolari.
Requisiti di Shredder >>

Lavorazione del legno di rifiuti a fini di riciclaggio

Triturazione del legno di scarto per il riciclaggio nell'economia circolare
Il riciclaggio di risorse rinnovabili come il legno svolge un ruolo importante nella protezione dell'ambiente. Il legno viene spesso utilizzato per pallet, truciolare e legno da demolizione, ecc. Alla fine della sua vita, grandi quantità finiscono per essere scarti di legno nei locali delle aziende di riciclaggio. Quindi il legno di scarto particolarmente pulito può essere riciclato e riutilizzato come nuovo prodotto (ad es. Truciolare riciclato).
Soprattutto quando si ricicla il legno di scarto, deve essere trattato in più fasi - principalmente includendo questi processi:

• Ricevuta, pesatura e controllo di qualità
• Ordinamento secondo i tipi di legno di scarto (A1 - A4)
• Triturazione primaria
• Separazione di materiale riciclabile (ad es. Metalli)
• Triturazione / granulazione secondaria (fine)
RIFIUTI DI RICICLO DEL LEGNO
Dimensione delle particelle
10-30 mm
Rifiuti di legno di qualità
A1, A2
Uso
Principalmente nel settore del truciolare
Dubbi sui prodotti offerti? Addetti specializzati sono a tua disposizione per chiarirli.
Contattaci Ora
Copyright © Sima S.r.l. Tutti i diritti riservati. - Via E. De Amicis, 50 - 20872 Cornate D’Adda (MB) - Monza - Italia - P. IVA 03456720139
Mappa del sito - Sito sviluppato da Luca Proserpio
crossmenuchevron-downcross-circle